ID_eVoting un servizio collaudato per il voto elettronico in outsourcing

Numerose esperienze di voto elettronico (sia ai seggi che in rete), riuscite con grande successo sia in Italia sia all'estero, hanno permesso di valutarne i vantaggi per tutte quelle organizzazioni periodicamente chiamate ad esprimere le proprie preferenze attraverso una elezione. Il più evidente tra i vantaggi è la riduzione dei costi; infatti si eliminano i costi di allestimento e di presidio dei seggi, e una volta digitalizzate le preferenze occorrono pochi minuti per fare le somme e ottenere i risultati, con ulteriore risparmio di tempo e risorse. Altro vantaggio è la maggior garanzia di trasparenza delle operazioni e l'affidabilità del risultato, che nessun conteggio manuale può assicurare. Inoltre, il voto a distanza semplifica le operazioni, migliora l'accessibilità e permette così di garantire una maggiore partecipazione. Ancora, la disponibilità dei dati storici delle preferenze permette in seguito di effettuare nuove analisi, proiezioni, azioni di miglioramento di varia utilità. Nonostante questo sono ancora pochi gli organismi che hanno adottato per le proprie elezioni il voto elettronico. Infatti accanto ai vantaggi citati sussistono anche dei rischi informatici, tali da richiedere forti garanzie di sicurezza ed elevata professionalità nella preparazione e gestione dei sistemi impiegati. Il carattere episodico dell’evento elettorale rende antieconomico per la singola organizzazione sviluppare e mantenere i sistemi e le competenze necessarie alla votazione elettronica. ID Technology ha realizzato un sistema per il voto elettronico che è già stato sperimentato con successo nelle votazioni di organismi associativi, e che vanta importanti referenze anche in ambito accademico. Il sistema viene fornito in servizio outsourcing, interamente predisposto e gestito a cura di ID Technology sulla base delle esigenze e delle modalità di volta in volta indicate dalla singola organizzazione. Guarda il sito di ID_eVoting